Sentenza del T.A.R. del Lazio 8 novembre 2010 n° 33280

0
118

Sentenza del T.A.R. del Lazio 8 novembre 2010 n° 33280

 

Il ritardo nella conclusione del procedimento concessorio della cittadinanza italiana (oltre i 730 giorni dalla data di presentazione della domanda) costituisce un comportamento ingiustificato da parte dell’Amministrazione procedente.

 

sentenza: http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Roma/Sezione%202Q/2010/201007058/Provvedimenti/201033280_01.XML


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here