Tutto Stranieri

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.

News:

Prova la nuova app Android per navigare sul forum TuttoStranieri
Pagine: 1 ... 16 17 [18] 19 20 ... 134   Vai giù

Autore Topic: Stato pratica:Significati  (Letto 450772 volte)

Elias

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 41
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #255 il: 22 Agosto 2012, 14:44:12 »

Se lei può contattare un avvocato in Italia, tramite lui  or lei da solo può mandare una de diffida alla prefettura di Roma.Basta avere il modello e il indirizzo giusto della prefettura di Roma. Sicuramente action e gli altri sanno piu di me.cmq mi informo anche io e ti faccio sapere se riesco sapere qualcosa di piu. 


Modulo sbagliato
Al UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO di citta
a.c.a. del Responsabile del procedimento
Dott.sxxxxxxx   xxxxxxx
Via xxxxx xxxx
cap - citta


RACCOMANDATA a. R.

Oggetto: diffida ad adempiere per concessione della cittadinanza italiana (art. 9, della legge 5.02.1992 n. 91) Rif.: pratica n. K10/******


Il sottoscritto, _____________, cittadino _______ nato il **/**/**** a _____ (______), residente in via ____, __ a ________ (__), cell: __________


Premesso

- che in data **/**/**** ha presentato alla Prefettura di ______ la domanda di acquisizione della cittadinanza italiana ai sensi dell’art. 9 della legge 5.02.1992 n. 91;
- che nel mese di ________ il sottoscritto riceveva presso il suo domicilio la lettera del UTG di ________ indicante il codice K10/****** relativo alla sua pratica.
- che nel mese di _______ il sottoscritto telefonava all’Uff. Cittadinanza della Prefettura di _______ per accertare lo stato della propria pratica ed ha ricevuto notizia che essa sarebbe pronta fra non meno di due anni, tre anni dopo quindi della presentazione della pratica e non nei termini previsti dall’art. 3 della legge 18.04.1994 n. 362;
- che nel mese di _______ il sottoscritto telefonava al Call Center del Ministero degli Affari Interni sempre per accertare lo stato della propria pratica e gli è stato detto che la pratica K10/****** era in fase istruttoria e i pareri degli organi competenti sono stati emessi e che occorreva richiamare nel mese di ____;
- che nel mese di ______ il sottoscritto ha richiamato al Call Center e l’impiegato ha risposto che in realtà la pratica era sì in fase istruttoria ma che i pareri non erano ancora arrivati e che il Call Center non era in grado di confermare quali pareri mancano e l’esito dei pareri ricevuti e invitano nuovamente a richiamare nel mese di ________;
- che tutt’oggi, collegandosi al sito web del Ministero dell’Interno, e consultando lo stato della domanda risulta: “l'istruttoria è stata avviata. Si è in attesa dei pareri necessari alla definizione della pratica”;
- che nel mese di _______ il sottoscritto ha nuovamente richiamato il Call Center senza tuttavia riuscire a parlare con nessun operatore (numeri sempre occupati, alla risposta si veniva messi in attesa).



Considerato

- che il sottoscritto risiede ininterrottamente e legalmente in Italia dal ****. Ha sempre partecipato attivamente alla vita sociale della propria comunità;
- che il sottoscritto ha completato il percorso di studi completamente in Italia con ottimi risultati;
- che il sottoscritto non è mai stato oggetto di provvedimenti disciplinari. Non risulta assolutamente nulla nel certificato penale del casellario giudiziale in quanto il sottoscritto ha sempre vissuto nel pieno rispetto delle persone e della legge.

Visto

- che l’articolo 3 della legge 18.04.1994 n.362 recita: “1. Per quanto previsto dagli articoli 2 e 4 della legge 7 agosto 1990, n. 241, il termine per la definizione dei procedimenti di cui al presente regolamento e' di settecentotrenta giorni dalla data di presentazione della domanda”. Si può quindi dire che il termine sia ampiamente decorso;
- che il termine di 30 giorni previsto dall’art. 2, comma 3, della legge n. 241/1990 per la conclusione della pratica era anch’esso ampiamente trascorso.

Diffidano ad adempiere, nell'interesse del sottoscritto __________:

- il funzionario responsabile del Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione - Direzione Centrale per i Diritti Civili, la Cittadinanza e le Minoranze – Cittadinanza affinché concluda il predetto procedimento di concessione della cittadinanza italiana;
- il Ministro dell’Interno, nella persona dell’on. Roberto Maroni, affinché dia disposizioni per la conclusione del predetto procedimento di acquisizione della cittadinanza italiana.

e chiede

- ai sensi degli artt. 4 e 5 della legge n. 241/1990, che siano indicati i nomi dei funzionari responsabili dei procedimenti sopra citati, lo stato degli atti relativi al procedimento de quibus e che i responsabili dei competenti servizi compiano gli atti del loro ufficio o espongano le ragioni del ritardo, a norma dell'art. 328 c.p. così come modificato dalla legge 16 aprile 1990 n. 86;
- ai sensi degli artt. 10, 22, 23, 25 della legge n. 241/1990, che il sottoscritto possa prendere visione e/o acquisire copia degli atti del procedimento per meglio determinare quali siano state le cause del ritardo nel termine del procedimento de quibus e le relative responsabilità, al fine di poterle successivamente evidenziare in sede legale, sia personalmente, che per delega al proprio legale.








__________, Con osservanza,
___________ _______________

Non si può mandare questo modulo.L'utente è iscritto all AIRE quindi per la sua pratica non risponde più la Prefettura.Il call center non è più operativo dal dicembre 2010.Il ministro non è più l'ON Maroni.Sarebbe meglio non fare il copia/incolla senza leggere e modificare

Per Elias-Prova a contattare via fax il Dipartimento e il Ministero visto che sono loro i responsabili del tuo procedimento.Fatti aiutare da tua moglie modificando il modulo giusto che trovi nella sezione dei moduli.I riferimenti si trovano qui http://www.libertaciviliimmigrazione.interno.it/dipim/site/it/index.html

Buongiorno signore Action,

Grazie mille per il vostro aiuto, manderò la forma di matrimonio per posta e fax oggi per vedere che cosa mi risponde che il ministero degli interni e il dipartimento delle libertà civili e l'immigrazione.

Speriamo che ora si può fare qualcosa perché già inviato e-mail, ma non rispondono e non so se non si vuole rispondere o che PEC non è perché non posso fare e-mail in piedi Pec fuori d'Italia.

Ancora una volta molte grazie a signore e la signora Karina.


Cordiali saluti,

Elias
Connesso

lori

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 42
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #256 il: 22 Agosto 2012, 16:12:56 »

Ciao a tutti,
dopo 10 mesi sono ancora in fase 1della mia pratica di cittadinanza per matrimonio.
Cosa mi consigliate di fare ho bisogno di velocizzare la mia pratica.
Devo inviare il modulo di accesso agli atti che si trova su questo sito alla prefettura di residenza?

Anche se sono in possesso del numero del protocollo K....che mi è arrivato dopo 6 mesi.

Grazie mille
lori
Connesso

aurelio85

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 10
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #257 il: 23 Agosto 2012, 11:19:08 »

Salve ragazzi, ho presentato la domanda alla prefettura di Bari a settembre del 2009 e solo nel marzo di quest'anno sono andato in questura x l'intervista. Ora dopo quasi 6 mesi dall'intervista sono ancora al punto 3, che mi consigliate di fare e quali dovrebbero essere i tempi?? I funzionari sia della questura che della prefettura mi hanno detto che ci vogliono tra i 4 e i 6 mesi per firmare il decreto. ditemi voi
Connesso

Action

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1072
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #258 il: 24 Agosto 2012, 10:55:34 »

Salve ragazzi, ho presentato la domanda alla prefettura di Bari a settembre del 2009 e solo nel marzo di quest'anno sono andato in questura x l'intervista. Ora dopo quasi 6 mesi dall'intervista sono ancora al punto 3, che mi consigliate di fare e quali dovrebbero essere i tempi?? I funzionari sia della questura che della prefettura mi hanno detto che ci vogliono tra i 4 e i 6 mesi per firmare il decreto. ditemi voi

I tempi sono sempre quelli di 730 giorni.Le scelte sono 2:
1-Mandi già una richiesta di accesso agli atti per capire se davvero sei in fase di firma
2-Aspetti 4-6 mesi per vedere se ti hanno detto la verita in questura e prefettura
Connesso

Jack22

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 1
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #259 il: 25 Agosto 2012, 16:42:53 »

ciao!

dopo un anno e mezzo dalla presentazione della pratica in prefettura (reggio emilia) non siamo nemmeno arrivati a questo stadio:

1. “L'istruttoria è stata avviata. Si è in attesa dei pareri necessari alla definizione della pratica ". Inserimento dell’istanza nel sistema informativo (SICITT) fatto dalla Prefettura di competenza entro i primi 30 giorni dalla presentazione della richiesta.


perchè non ci è arrivato nulla a casa per posta come codici e/o comunicazioni...cosa possiamo fare? Da quello che ho letto direi richiesta di accesso agli atti giusto?

Vuol dire che non hanno nemmeno registrato la pratica e l'anno e mezzo passato non conta nulla? Abbiamo solo il timbro della prefettura con la data di presentazione pratica!

grazie dell'aiuto!
Giacomo
« Ultima modifica: 25 Agosto 2012, 16:50:08 da Jack22 »
Connesso

sumadinac

  • Utente normale
  • ***
  • Post: 187
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #260 il: 25 Agosto 2012, 16:57:27 »

Si ai letto bene ci vuole acceso agli atti e poi se serve il solecito dei pareri il tempo che e passato conta perche dopo i 730 previsti dalla legge tu ai dirito ad inviare la diffida ti consiglio di aspetare almeno la fine della istrutoria cioe superare la fase due.

Saluti
Connesso
Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso.
Nelson Mandela

biondamm

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 7
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #261 il: 28 Agosto 2012, 10:49:59 »

CIAO TI AVEVO SCRITTO A PAGINA 17.. ALLORA TU MI CONSIGLI DI COMPILARE IL MODULO PER DIFFIDA.. MA QUELLO CHE è INTITOLATO: DIFFIDA AD ADEMPIERE RICHIESTA CITTADINANZA PER  RESIDENZA. GIUSTO? IO LO INVIO IL 20 SETTEMBRE CIOè AL COMPIMENTO DI DUE ANNI DELLA MIA RICHIESTA? GRAZIE
Connesso

jack91

  • Utente junior
  • **
  • Post: 65
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #262 il: 28 Agosto 2012, 23:54:38 »

ciao!

dopo un anno e mezzo dalla presentazione della pratica in prefettura (reggio emilia) non siamo nemmeno arrivati a questo stadio:

1. “L'istruttoria è stata avviata. Si è in attesa dei pareri necessari alla definizione della pratica ". Inserimento dell’istanza nel sistema informativo (SICITT) fatto dalla Prefettura di competenza entro i primi 30 giorni dalla presentazione della richiesta.


perchè non ci è arrivato nulla a casa per posta come codici e/o comunicazioni...cosa possiamo fare? Da quello che ho letto direi richiesta di accesso agli atti giusto?

Vuol dire che non hanno nemmeno registrato la pratica e l'anno e mezzo passato non conta nulla? Abbiamo solo il timbro della prefettura con la data di presentazione pratica!

grazie dell'aiuto!
Giacomo
Serve subito una richiesta di accesso agli atti e in caso (solo se in caso) una diffida alla prefettura per far avviare il procedimento. Quell'anno e mezzo che è passato conta invece, ed è provato dal timbro che hai sulla copia della presentazione della domanda.
Jack
Connesso

aurelio85

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 10
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #263 il: 29 Agosto 2012, 12:38:05 »

Salve ragazzi, ho presentato la domanda alla prefettura di Bari a settembre del 2009 e solo nel marzo di quest'anno sono andato in questura x l'intervista. Ora dopo quasi 6 mesi dall'intervista sono ancora al punto 3, che mi consigliate di fare e quali dovrebbero essere i tempi?? I funzionari sia della questura che della prefettura mi hanno detto che ci vogliono tra i 4 e i 6 mesi per firmare il decreto. ditemi voi

I tempi sono sempre quelli di 730 giorni.Le scelte sono 2:
1-Mandi già una richiesta di accesso agli atti per capire se davvero sei in fase di firma
2-Aspetti 4-6 mesi per vedere se ti hanno detto la verita in questura e prefettura


Grazie per la risposta, aspetto anche settembre e poi invio la richiesta. Avrei anche una domanda. Il sito internet dove si vede la mia pratica online è REALMENTE aggiornato (visto che a questo punto passo a guardarlo quasi ogni giorno) oppure come penso mi devo aspettare soltanto la letterina x posta??
Connesso

Action

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1072
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #264 il: 29 Agosto 2012, 12:48:06 »

Salve ragazzi, ho presentato la domanda alla prefettura di Bari a settembre del 2009 e solo nel marzo di quest'anno sono andato in questura x l'intervista. Ora dopo quasi 6 mesi dall'intervista sono ancora al punto 3, che mi consigliate di fare e quali dovrebbero essere i tempi?? I funzionari sia della questura che della prefettura mi hanno detto che ci vogliono tra i 4 e i 6 mesi per firmare il decreto. ditemi voi

I tempi sono sempre quelli di 730 giorni.Le scelte sono 2:
1-Mandi già una richiesta di accesso agli atti per capire se davvero sei in fase di firma
2-Aspetti 4-6 mesi per vedere se ti hanno detto la verita in questura e prefettura


Grazie per la risposta, aspetto anche settembre e poi invio la richiesta. Avrei anche una domanda. Il sito internet dove si vede la mia pratica online è REALMENTE aggiornato (visto che a questo punto passo a guardarlo quasi ogni giorno) oppure come penso mi devo aspettare soltanto la letterina x posta??

In teroia si,in pratica non si sa visto che non lavoriamo al ministero.Quello che ti consiglierei, visto che nessuno legge ma scrive giusto per scrivere, è di inviare subito una richiesta di accesso agli atti visto che i 730 giorni sono già passati.Cosa ti dicono a voce i funzionari non fa fede,cosa trovi di scritto e spedito nella tua pratica siiiiiii.
Connesso

honey

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 14
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #265 il: 29 Agosto 2012, 16:46:25 »

Buongiorno, mi presento ho fatto la domanda per residenza il 21/09/2009 a verona.
Nel marzo 2012 ho fatto il colloquio in questura. Oggi controllando sul sito sono in fase 3.
Il 08/08/2012 ho fatto la diffida ai tre enti, nessuna risposta.

Vorrei chiedere adesso che devo fare??? ???  ??? mando un'altra diffida o aspetto?? ???

Vi ringrazio e complimenti per questo sito ;)

ciao
Connesso

Action

  • Moderatore globale
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 1072
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #266 il: 29 Agosto 2012, 16:52:19 »

Devi attendere 30 giorni per poi spedire qualcos'altro: sollecito o diffida
Connesso

honey

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 14
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #267 il: 29 Agosto 2012, 16:58:06 »

Grazie molto action per la risposta, allora aspetto ancora poi mando un'altra diffida.. sperando pero' che questa volta mi danno una ricevuta di ritorno  :(
Connesso

omar roma

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 6
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #268 il: 30 Agosto 2012, 11:36:13 »

ciao ragazzi , io sono al punto 7  dal 23 08 , quanto mi manca secondo voi >?????? sono a roma .
Connesso

karina

  • Nuovo arrivato
  • *
  • Post: 33
Re: Stato pratica:Significati
« Risposta #269 il: 30 Agosto 2012, 15:24:23 »

Grazie tutti voi per informazioni fornite Ho già ritirato il decreto lunedì faccio giuramento.
Data presentazione domanda  23/03/2010
Riceve il numero protocollo    22/05/201
Ritiro decreto                     29/08/2012
Giuramento 03/09/2012  tempo totale 2 anni 5 mesi. Tanti tanti auguri di arrivare al traguardo !!
Connesso
Pagine: 1 ... 16 17 [18] 19 20 ... 134   Vai su